Roberto Soriano (getty images)
Roberto Soriano (getty images)

Adriano Galliani nella serata di ieri ha annunciato che il Milan non alzerà la propria offerta per Roberto Soriano, ma oggi il Corriere dello Sport spiega che ci sarà un secondo round con la Sampdoria per trovare un accordo che potrebbe arrivare in giornata. L’amministratore delegato dovrebbe ricevere Massimo Ferrero nella sede Casa Milan. Il presidente blucerchiato è entrato nell’ordine di idee di dover cedere il giocatore ed è dunque disposto a limare un po’ le sue richieste. L’ex Bayern Monaco è attratto dalla possibilità di riabbracciare Sinisa Mihajlovic abbracciando un progetto ambizioso come quello milanista e andando a guadagnare 1,5 milioni di euro netti a salire per cinque anni.

 

Sabato la Sampdoria aveva chiesto 13 milioni più Antonio Nocerino, il cui ingaggio (circa 3,6 milioni lordi) avrebbe dovuto essere pagato per due terzi dal Milan. Galliani invece era partito dalla clausola rescissoria da 10 milioni, sottraendone 2 corrispondenti al valore del cartellino del centrocampista campano. Tra oggi e domani si può trovare un’intesa a 11-11,5 milioni che andrebbero ai liguri assieme a Nocerino, il cui stipendio verrebbe equamente diviso tra le parti. Mihajlovic vuole fortemente quello che è stato uno dei suoi pupilli a Genova e che con lui in panchina è cresciuto probabilmente più di tutti. La dirigenza lo può accontentare.

 

Redazione MilanLive.it