Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

In chiave calciomercato Milan si continua a parlare anche di Axel Witsel come possibile rinforzo per il centrocampo. Il belga dello Zenit San Pietroburgo da settimane viene indicato come il grande sogno del club di via Aldo Rossi per far compiere un salto di qualità alla linea mediana di Sinisa Mihajlovic. Dei contatti ci sono stati, ma una trattativa vera e propria non è mai decollata finora.

 

La redazione di MilanLive.it ha voluto interpellare Francesco Marseglia, uno degli intermediari che si stanno occupando del trasferimento in Italia del giocatore, per fare brevemente un punto della situazione: “E’ tutto in stand-by, al momento non abbiamo ricevuto telefonate. Il Milan non è sul giocatore ora, credo che stia ancora pensando a Soriano. Confermo comunque che lo Zenit San Pietroburgo ha abbassato la propria pretesa economica per quanto riguarda il prezzo di Witsel. Con 25 milioni di euro più bonus si potrebbe chiudere l’affare, ovviamente con pagamento a rate. Ma al momento non c’è stato nessun contatto con il Milan. So che Axel ha richieste anche dall’Inghilterra. Le notizie sono sempre le stesse perché non si capisce cosa vuole fare il Milan a centrocampo. Witsel comunque accetterebbe molto volentieri l’ipotesi rossonera. La mia sensazione è che negli ultimi 2-3 giorni di mercato l’operazione si potrebbe fare“.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)