Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Secondo quanto rivelato dal quotidiano Tuttosport, Adriano Galliani potrebbe tentare di piazzare un grande colpo a centrocampo negli ultimi giorni della sessione estiva di calciomercato. Il sogno è sempre Axel Witsel, per il quale finora lo Zenit San Pietroburgo ha chiesto sempre 35 milioni di euro. Ma lo scenario sembra essere un po’ mutato adesso e più favorevole ad un eventuale assalto del Milan. Gli intermediari che si occupano del trasferimento del giocatore in Italia fanno sapere che la società russa ha abbassato le proprie pretese a 25-30 milioni pagabili anche con formula dilazionata in 5 anni. Un’apertura importante quella proveniente dalla Russia, ma dovrà essere Silvio Berlusconi a dare l’ok a questa operazione dopo che sono stati già spesi molti soldi in sede di campagna acquisti.

 

Witsel gradirebbe approdare in un club come il Milan, che ha una storia importante alle spalle ed un progetto per il rilanciarsi dopo anni negativi. Il suo nome scalda maggiormente l’entusiasmo dei tifosi rispetto a quello di Roberto Soriano della Sampdoria. Il belga è un profilo internazionale che ha già giocato partite importanti nella sua carriera e sembra l’ideale per far compiere un salto di qualità al centrocampo di Sinisa Mihajlovic.

 

Redazione MilanLive.it