Roberto Soriano (Getty Images)
Roberto Soriano (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Paolo Bargiggia nel corso del tg Sportmediaset, il Milan avrebbe ripreso la trattativa con la Sampdoria per Roberto Soriano. I negoziati tra le parti erano interrotti dopo il summit andato non a buon fine a Forte dei Marmi tra Adriano Galliani e Massimo Ferrero. La distanza economica tra domanda e offerta sembrava non poter essere colmata, ma i due club sono tornati in contatto e non è escluso che si possano registrare avvicinamenti nelle prossime ore. Da ricordare che anche il Napoli è forte sul giocatore e si è parlato di un’offerta da 13 milioni di euro più Juan Camilo Zuniga come contropartita.

 

Il Milan si era fermato a 10 milioni pagabili in due anni più il cartellino di Antonio Nocerino, calciatore per il quale sarebbe stato pagato parte dello stipendio.. La Sampdoria vorrebbe che i tre quarti dell’importo venisse corrisposto dai rossoneri, che però non sono d’accordo. Su questo aspetto bisogna trattare e anche sul prezzo, visto che Ferrero chiedeva 12-13 milioni.

 

La pista che portava a Joao Moutinho del Monaco svanisce sul nascere, in quanto il forte centrocampista portoghese è infortunato e tornerà in campo solamente ad ottobre. L’ex Porto sarebbe stato un grande colpo di calciomercato per il Milan, ma non arriverà secondo Paolo Bargiggia.

 

Redazione MilanLive.it