Roberto Soriano (getty images)
Roberto Soriano (getty images)

Roberto Soriano vuole tornare da Sinisa Mihajlovic e il tecnico serbo preme per riavere il centrocampista blucerchiato. Continua, così, la trattativa tra Milan e Sampdoria per trovare un accordo che possa soddisfare tutte le parti in causa nell’affare per il giocatore classe 1991, anche se le ultime ore non sembrano non aver prodotto particolari sviluppi. Da annotare, invece, è il secco “no” del ragazzo riferito al Napoli: la volontà di Soriano è di vestire la maglia rossonera, oppure di rimanere a Genova per un’altra stagione. Il club partenopeo aveva superato l’offerta del Milan proponendo 13 milioni di euro più il cartellino di Juan Camilo Zuniga e la Samp era già pronta ad accettare, ma le idee del giocatore sembrano essere diverse.

 

Secondo quanto riportato stamane da Il Corriere della Sera, dunque, i rossoneri possono sfruttare questa situazione per mettere pressione al presidente Massimo Ferrero e non dovranno preoccuparsi di un’asta al rialzo con il Napoli. Il club di via Aldo Rossi avrebbe già avanzato, inoltre, una nuova offerta da 11,5 milioni di euro e la promessa è quella di risentirsi nei prossimi giorni. Il Milan tiene d’occhio con molta attenzione Soriano, ma sta lavorando per trovare un’opportunità in prestito ed ecco che l’operazione tanto voluta da mister Mihajlovic potrebbe concretizzarsi solamente lunedì, a poche ore dalla chiusura della finestra di calciomercato.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it