Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un colpo per il centrocampo. Sinisa Mihajlovic lo ha chiesto e anche i tifosi da settimane lo invocano. Serve un giocatore in grado di far compiere un salto di qualità ad un reparto apparso troppo in difficoltà contro la Fiorentina. Ci sono problemi nella costruzione di gioco, in fase propositiva e anche di filtro. Il nome di Axel Witsel circola da tempo, anche se finora il club di via Aldo Rossi non ha mai affondato il colpo realmente.

 

Il quotidiano Tuttosport, però, rivela che nei giorni scorsi i rossoneri si sono fatti avanti proponendo un prestito con diritto di riscatto. Lo Zenit San Pietroburgo ha risposto chiedendo, invece, che vi sia l’obbligo di riscatto. Il belga va in scadenza di contratto a giugno 2017 e ha già manifestato l’intenzione di non rinnovare. I russi lo valutano 25-30 milioni di euro e sono disponibili a concedere un pagamento pluriennale della somma. Va registrato anche il forte interesse della Juventus per Witsel. Massimiliano Allegri ha chiesto un rinforzo importante per il centrocampo e, viste le difficoltà ad arrivare ad altri obiettivi, Beppe Marotta sta tornando a sondare l’ex Standard Liegi e Benfica. Già oggi a Montecarlo in occasione del sorteggio dei gironi di Champions League può esserci un contatto con lo Zenit.

 

Redazione MilanLive.it