M'Baye Niang e Casemiro (Getty Images)
M’Baye Niang e Casemiro (Getty Images)

M’Baye Niang si trova attualmente ai box per un infortunio. L’esterno offensivo si è fratturato il quinto metatarso del piede destro durante un’amichevole pre-campionato ed è stato operato lo scorso 10 agosto. Il giocatore sarà sottoposto a nuovi esami tra circa 3/4 settimane, ma per lui i tempi di recupero sono ancora lunghi (il rientro potrebbe avvenire a fine ottobre). Nonostante questo infortunio, però, il francese classe 1994 sarebbe finito nel mirino dell’Atalanta.

 

Secondo quanto riportato stamane da Il Corriere di Bergamo, infatti, il club nerazzurro si sarebbe interessato a Niang e avrebbe intenzione di sondare il terreno con il Milan per prelevarlo in prestito, o subito ed aspettare il suo recupero oppure accordarsi per concretizzare l’operazione a gennaio. Prima dell’infortunio, l’ex attaccante del Genoa era sembrato già in forma e Sinisa Mihajlovic aveva intenzione di puntare su di lui, quindi la sua cessione, anche se a titolo temporaneo, è tutt’altro che scontata. L’arrivo di Mario Balotelli e la difficoltà nel piazzare Alessandro Matri, però, potrebbero portare la società a liberare per un altro anno il ragazzo, permettendogli di giocare con continuità.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it