Roberto Soriano (getty images)
Roberto Soriano (getty images)

Calciomercato in entrata chiuso? Niente affatto, perché il Milan dopo aver trovato l’accordo in fretta con il Genoa per Juraj Kucka sa di avere ancora un piccolo spazio nella rosa dei cosiddetti 25 per un ulteriore colpo a centrocampo. Il nome di Roberto Soriano per questo motivo resta sempre caldo, calciatore che mister Sinisa Mihajlovic avrebbe chiesto a gran voce alla propria dirigenza come alternativa di duttilità e qualità.

 

Come scrive oggi il Corriere dello Sport, il Milan nelle ultime ore della sessione estiva riaprirà il discorso con la Sampdoria e con il presidente Massimo Ferrero, che potrebbe così cedere alle lusinghe rossonere ed all’offerta da circa 10 milioni di euro, l’unica realmente concreta messa sul piatto per l’ex talento del Bayern Monaco. Ma con Kucka e Soriano qualche centrocampista ‘secondario’ dovrà lasciare il proprio posto.

 

Il più gettonato a partire al momento è José Mauri, il talentuoso italo-argentino ex Parma che potrebbe andare ad accumulare minuti e presenze al Chievo Verona, che negli ultimi giorni si è messo sulle tracce del centrocampista difensivo. Difficile invece che possano lasciare Milanello elementi come Riccardo Montolivo o Antonio Nocerino, che seppur non titolarissimi vengono considerate risorse di esperienza importanti in un Milan piuttosto giovane.

 

Redazione MilanLive.it