Aurelio De Laurentiis (Getty Images)
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Interpellato dal sito web Tuttonapoli.net, il vulcanico patron della squadra partenopea Aurelio De Laurentiis si è lasciato sfuggire alcune considerazioni e retroscena di calciomercato che riguardano sicuramente il Napoli stesso, ma indirettamente anche il Milan, visto che si è parlato di calciatori sotto contratto con i rossoneri o in orbita della società di via Aldo Rossi.

 

Inizialmente De Laurentiis ha confermato la concorrenza al Milan per Alessio Romagnoli, quando arrivò ad offrire una cifra più alta dei rossoneri: “E’ vero volevamo Romagnoli, siamo arrivati a proporre ben 27 milioni di euro, ma poi è finito al Milan. Non so se con lui avremmo risolto i nostri problemi in difesa. Abbiamo cercato anche Rugani dalla Juventus ma senza troppo successo“.

 

Inoltre si sbilancia un pochino sull’affare Soriano, calciatore che piace sia al Napoli che al Milan: “Soriano vuole solo Mihajlovic, è innamorato del suo ex allenatore. Noi più di quanto abbiamo già offerto alla Sampdoria non possiamo fare, ho fatto una proposta molto più alta della sua clausola rescissoria. Parlo spesso telefonicamente con Massimo Ferrero, l’ho incontrato anche ieri sera. Se son rose fioriranno, altrimenti ce ne faremo una ragione“.

 

Redazione MilanLive.it