Mario Balotelli (foto acmilan.com)
Mario Balotelli (foto acmilan.com)

Mario Balotelli non è ancora al top, ma quasi. Lo dicono i test fisici brillantemente superati a Milanello dal nuovo attaccante rossonero, tornato in Italia dopo un anno quasi di esilio al Liverpool. Il numero 45, giunto ad agosto in prestito al Milan, ha voglia di tornare protagonista e mettersi in mostra anche in vista delle prossime convocazioni in Nazionale, e per farlo dovrà partire proprio da una condizione fisica accettabile.

 

Come scrive la Gazzetta dello Sport, Balotelli sarebbe dunque risultato fisicamente a posto, nonostante un’estate da separato in casa al Liverpool e un’ultima stagione deludente, passata tra flop in campo e tanta panchina, oltre alle solite polemiche lontane dal rettangolo di gioco. Buoni segnali dai primi allenamenti, nei quali Balo ha provato a farsi notare da mister Sinisa Mihajlovic in vista delle prossime gare.

 

Ed oggi la grande chance contro il Mantova, nell’amichevole delle ore 19, durante la quale Super Mario avrà modo di effettuare un esordio-bis con la maglia del Milan, in una coppia d’attacco probabilmente inedita al fianco dell’ex granata Alessio Cerci, suo ex compagno in azzurro. Balotelli dovrà dimostrare di stare bene e meritare così una chance, puntando forte al derby del 13 settembre contro l’Inter, sfida molto sentita dall’ex di turno.

 

Redazione MilanLive.it