Philippe Mexes (acmilan.com)
Philippe Mexes (acmilan.com)

Negli ultimi giorni del calciomercato estivo Philippe Mexes è stato ad un passo dal trasferimento alla Fiorentina, ma Silvio Berlusconi si è opposto a questa cessione e ha trattenuto il giocatore al Milan. Sinisa Mihajlovic, però, non ritiene il difensore francese un elemento importante della squadra e avrebbe evitato volentieri anche il suo rinnovo del contratto a inizio luglio dopo che era scaduto. L’allenatore preferisce altri tipi di centrali in difesa e dunque è ipotizzabile che da qui a gennaio l’ex Roma non giocherà molto.

 

Proprio nella sessione di calciomercato prevista tra quattro mesi la Fiorentina potrebbe farsi sotto nuovamente ed è il direttore sportivo Daniele Pradè ai microfoni del sito ufficiale del club viola a confermarlo: “Abbiamo creduto che fosse un affare fatto. La dirigenza del Milan è stata probabilmente influenzata dalla prima partita di campionato e ha cambiato idea. In ogni caso cercheremo di prenderlo nel mercato di gennaio“.

 

Visto che il Milan difensivamente non è molto solido non è neppure escluso che Mihajlovic tra qualche partita decida di provare ad affidarsi a Mexes. Inoltre bisognerà valutare a gennaio quale sarà la situazione del reparto arretrato della Fiorentina. Ci sono un po’ di variabili da considerare, la certezza è che il francese dovrà lavorare molto per convincere il suo allenatore.

 

Redazione MilanLive.it