Luiz Adriano, un gol per annullare la maledizione del 9

Luiz Adriano (getty images)
Luiz Adriano (getty images)

Un ritorno in campo da titolare per convincere e soprattutto per segnare. Nella rotazione delle punte del Milan contro il Genoa sembra toccare a Luiz Adriano dal 1′ minuto, visto che il brasiliano arrivato la scorsa estate di calciomercato dallo Shakhtar Donetsk, ha riposato contro l’Udinese subentrando a Carlos Bacca solo nei minuti finali. Tocca al numero 9 dunque che vuole tornare a fare gol per sconfiggere anche un tremendo tabù che riguarda proprio il suo numero di maglia.

 

Come ricorda Tuttosport, i centravanti che in casa Milan hanno di recente indossato il prestigioso 9 sulle spalle sono stati vittime di flop tremendi e soprattutto di una maledizione quasi comune. Basti pensare a Fernando Torres e Mattia Destro, che nella scorsa stagione si sono alternati indossando lo stesso numero di maglia. Per entrambi solo sei mesi di permanenza al Milan e astinenza al gol davvero esagerata dopo aver segnato all’Empoli.

 

Lo stesso rischio fatale lo corre Luiz Adriano, che al momento è fermo proprio al gol-vittoria contro la squadra toscana alla seconda giornata di campionato. E’ evidentemente troppo presto per parlare di maledizione o cabala negativa, anche perché il brasiliano ha comunque fornito prestazioni sempre positive e di aiuto alla squadra, ma per evitare nuove dicerie e chiacchiere da bar sarebbe meglio per l’ex Internacional tornare a segnare al più presto.

 

Redazione MilanLive.it