Home Calciomercato Milan Milan, senti Soriano: “Se mi chiama Mihajlovic, rispondo…”

Milan, senti Soriano: “Se mi chiama Mihajlovic, rispondo…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21
Cesare Bovo e Roberto Soriano (Getty Images)
Cesare Bovo e Roberto Soriano (Getty Images)

Roberto Soriano nel corso dell’ultima sessione estiva del calciomercato è stato un obiettivo del Milan per rinforzare il centrocampo, uno dei giocatori che Sinisa Mihajlovic avrebbe voluto volentieri con sé dopo l’esperienza alla Sampdoria. La trattativa tra Adriano Galliani e Massimo Ferrero, però, non è decollata e poi il giocatore è stato ad un passo dal Napoli. Saltato anche il trasferimento in maglia azzurra, il giocatore ha rinnovato il contratto fino al 2020 con i liguri.

 

Nell’intervista concessa al Corriere dello Sport l’ex centrocampista del Bayern Monaco ha parlato proprio del mancato passaggio alla corte di Maurizio Sarri: “C’è stata una trattativa che però non è mai stata chiusa. Si vede che non era destino. E comunque la mia preferenza è sempre stata rimanere qua“. Soriano voleva rimanere in blucerchiato e, come accennato, ha prolungato il suo contratto: «Sono a Genova da sei anni e mi trovo bene. La Sampdoria è una piccola famiglia e voglio ripagare la fiducia dei dirigenti sul campo». Il presidente Ferrero ha dichiarato che non vorrebbe vendere mai né lui e neppure Eder: «E io non ho mai pensato di andar via né chiederò di essere ceduto».

 

A Soriano viene poi chiesto cosa farebbe se gli arrivasse una chiamata da Milano e dall’altra parte del telefono ci fosse Sinisa Mihajlovic: «Se chiama Mihajlovic, rispondo…». Per quanto riguarda il momento in rossonero del suo ex allenatore invece si è così espresso: «Spero che faccia bene e che conquisti più punti possibile. Alla Sampdoria ha fatto bene e ci ha aiutati parecchio. Quando non gioca contro di noi, tifo per lui».

 

Matteo Bellan – Redazione MilanLive.it