Gestione illegale di fondi, indagati Platini e Blatter: la situazione

Sepp Blatter Michel Platini
Sepp Blatter e Michel Platini (Getty Images)

Non finiscono i guai per Joseph Blatter, presidente della FIFA: pare infatti che il comitato di indagine del comitato etico proprio della Fifa, lo avrebbe sospeso per 90 giorni. Come se non bastasse, all’indagine partita dalla polizia svizzera due settimane fa, ci sarebbe indagato anche Michel Platini. Il presidente UEFA potrebbe essere anch’egli sospeso. Le accuse delle autorità elvetiche parlano di gestione illegale di fondi da parte dell’ex calciatore della Juventus: nel 2011 infatti sarebbe stato pagato circa 1,3 milioni di sterline per un lavoro svolto circa 10 anni prima, tra il 1999 e il 2002.

 

Per Blatter invece si potrebbe trattare di un’addio anticipato visto che, dopo la bufera scatenatasi mesi addietro riguardo alle numerose accuse da parte dell’FBI, aveva rassegnato le dimissioni che sarebbero dovute essere efFettive dal febbraio 2016.

 

Giacomo Giuffrida (profilo Facebook) – Redazione MilanLive.it