Amadou Diawara
Amadou Diawara (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il club rossonero è sulle tracce di Amadou Diawara, talentuoso centrocampista del Bologna classe 1997 che si sta mettendo in luce in questo inizio di stagione e che ha già attirato l’attenzione di società importanti come Juventus e Chelsea, ma anche altre stanno monitorando il ragazzo e c’è la possibilità che si scateni una vera e propria asta per assicurarselo, facendo così schizzare in alto il prezzo per la gioia degli emiliani. Con Roberto Donadoni il 18enne nato in Guinea, ma con passaporto italiano, può crescere molto e probabilmente gli conviene rimanere in rossoblu fino a fine stagione prima di fare il grande salto.

 

Calciomercato Milan, le mosse delle big per Diawara

Secondo quanto rivelato dal giornalista Fabrizio Romano, esperto di trattative, nella sua rubrica per calciomercato.com Adriano Galliani avrebbe avanzato la propria offerta al Bologna che prevede l’inserimento di Josè Mauri nell’affare oltre ad una base di denaro cash. Ma bisogna fare i conti anche con la proposta della Juventus: 7 milioni di euro pagabili in più anni. E la Vecchia Signora può vantare ottimi rapporti con la società bolognese, soprattutto dopo l’operazione riguardante Godfred Donsah, un altro dei gioielli della squadra di Donadoni su cui i bianconeri hanno messo le mani da tempo.

Il sogno di Diawara è comunque quello di poter giocare in Premier League e proprio dall’Inghilterra sono in arrivo emissari del Chelsea per seguire il talentuoso centrocampista. I Blues sono da tempo sul giocatore e lo hanno monitorato anche di recente. Pure nella prossima partita contro la Roma ci saranno osservatori del club inglese pronti a prendere appunti. I contatti con l’entourage di Diawara sono già avviati e la stellina del Bologna non rifiuterebbe sicuramente un trasferimento. Magari i rossoblu chiederanno di poterlo trattenere in prestito fino al termine del campionato per non perdere un elemento prezioso. Il Milan deve muoversi se vuole assicurarselo, ma è un’operazione di calciomercato con diversi ostacoli.

 

Redazione MilanLive.it