alessio cerci
Alex Sandro e Alessio Cerci (getty images)

La Gazzetta dello Sport, come di consueto, ha pubblicato le pagelle del match di campionato disputato ieri dal Milan in casa della Juventus, che ha visto la sconfitta di misura per 1-0 al termine di una sfida tutt’altro che positiva e vincente, bensì ricca di impressioni negative nel complesso. La squadra di Sinisa Mihajlovic sembra al momento potersi affidare ai soliti noti, quei calciatori che strappano sempre e comunque la sufficienza per qualità e intensità, a prescindere dal risultato finale.

 

Tra i migliori spicca ancora Gigi Donnarumma, autore di almeno un paio di parate super, ma anche il difensore Alessio Romagnoli, l’unico a fare una bella figura nella sua retroguardia spesso sconclusionata. In avanti meriti per Jack Bonaventura, tra i più attivi dell’undici titolare. Male invece gli altri elementi offensivi, come Carlos Bacca troppo isolato o Alessio Cerci, scelto come peggiore in campo per via della sua prova impalpabile e ricca di colpi inutili e pretestuosi.

 

Le pagelle della Gazzetta
Le pagelle della Gazzetta

 

Redazione MilanLive.it