Juventus- Milan
Juventus- Milan (Getty Images)

C’era tanta apprensione prima di Juventus-Milan, sfida di cartello che sarebbe potuta essere bersaglio facile di qualche folle violento, visto il momento di terrore che l’Europa e il mondo intero stanno vivendo attualmente. Le buone notizie sono invece tante, visto che ogni prova di sicurezza del moderno impianto di Torino è stata superata brillantemente, senza alcun problema o allarme dell’ultima ora.

 

500 agenti volontari dotati di unità cinofile e metal detector portatili sono stati rapidi ed efficienti al di fuori dello Stadium, trovando l’ottima collaborazione dei tifosi. Incasso record per la stagione, un bel segnale nonostante la suddetta paura che pervade il mondo del calcio, soprattutto dopo i fatti accaduti allo Stade de France, l’impianto parigino uno dei luoghi colpiti dalle esplosioni e dagli attentati, per fortuna in questo caso falliti, dei militanti jihadisti di venerdì 13 novembre.

 

Atmosfera serena e pacifica dunque all’interno dello Stadium, che si è stretto in un abbraccio commovente al momento della ‘Marsigliese’ intonata prima dell’inizio del match, come riporta il Corriere dello Sport. Grandi emozioni e sportività da parte dei supporter di  Juve e Milan, ma anche di Paul Pogba e Philippe Mexes, entrambi visibilmente provati. Il calcio italiano risponde benissimo al terrore e al richiamo della solidarietà.

 

Redazione MilanLive.it