Ignazio Abate, Sinisa Mihajlovic Riccardo Montolivo
Ignazio Abate, Sinisa Mihajlovic e Riccardo Montolivo (foto acmilan.com)

Riccardo Montolivo e Ignazio Abate hanno partecipato insieme a Sinisa Mihajlovic alla conferenza stampa sostenuta alla vigilia della partita Milan-Sampdoria.

MONTOLIVO – Il capitano rossonero si è così espresso partendo dalla sconfitta contro la Juventus: “La partita di sabato è stata una brutta partita, la Juve aveva una supremazia territoriale – riporta il sito ufficiale acmilan.com -. C’è dispiacere perché non volevamo a incappare in questa battuta d’arresto. Noi però abbiamo avuto una crescita costante, oggi siamo più forti di un mese fa, questo deve essere il nostro obiettivo, crescere costantemente senza farci destabilizzare. Credo che questa squadra abbia una personalità ben definita, in alcune partite magari non siamo riusciti ad esprimerla. Con la Juve dovevamo cercare di mettere in pratica le giocate che avevamo preparato e non ci siamo riusciti, lì dovevamo provare a fare qualcosa in più. Smentiremo questa critica”.

ABATE – Anche il terzino campano nel corso del suo intervento ha fatto riferimento al ko dello Juventus Stadium: “Non dipende da un modulo di gioco ma come la squadra interpreta la partita, al di là dei numeri a Torino abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Dovevamo essere più propositivi. Al di fuori dei moduli sta tutto nel come interpreti la partita, domani dovremo dimostrare di scendere in campo per volere i 3 punti. La questione della personalità sta diventando un tormentone. Abbiamo cambiato tanto, allenatore, giocatori. Tutto questo fa parte di un processo di crescita, troveremo il nostro equilibrio”.

Redazione MilanLive.it