Diego Lopez
Diego Lopez (Getty Images)

Il direttore di Milan Channel Mauro Suma, ne suo editoriale del venerdì sul portale Tuttomercatoweb.com, ha voluto mettere l’accento sul dualismo della porta rossonera, tra il baby Gigi Donnarumma, vera rivelazione del momento, ed il più esperto Diego Lopez, attualmente fermo per un problema al tendine. Il giornalista ha voluto precisare quali saranno le gerarchie nel futuro della formazione milanista.

Secondo Suma, il 16enne Gigio, considerato erede di Buffon, ha un grande avvenire davanti a se’, ma presto tornerà in panchina: “Il Milan oggi ha due certezze che nessuno gli toglierà: Alessio Romagnoli, un leader difensivo che manca da matti alla Roma, e Gianluigi Donnarumma, un portiere già super che ieri è stato definito da Raiola come un Modigliani. Ma Mihajlovic ha detto giustamente: Diego Lopez tornerà titolare. E l’obiettivo di una grande società dev’essere quello di riportare in auge un grande portiere come lo spagnolo e non dare subito tutte le responsabilità ad un sedicenne“.

Il direttore di MC elogia poi le qualità di Lopez: “Diego lavora, Diego lo sa, Diego è pronto. E se ce ne fosse bisogno potrebbe in qualsiasi momento far coincidere la cura della sua tendinopatia con il rientro in campo, in caso di qualsiasi emergenza infortuni. Diego Lopez è un grande portiere e un grande uomo, attaccato pretestuosamente ma pronto ad affrontare lucidamente ogni situazione”.

 

Redazione MilanLive.it