daniele doveri
Daniele Doveri ammonisce De Silvestri (Getty Images)

Gara non così difficile da arbitrare per Daniele Doveri quella di ieri sera tra Milan e Sampdoria, anche grazie ad un risultato netto e ad una disparità sul campo che ha visto i rossoneri dominare gli ospiti senza alcun diritto di replica. Eppure, secondo la moviola del Corriere dello Sport, spuntano alcuni errori, anche piuttosto marchiani, che pungolano la direzione del fischietto di Volterra.

Nel primo tempo Doveri è bravo, con la collaborazione dell’assistente De Luca, ad annullare il tap-in vincente di Alessio Cerci dopo una corta respinta di Viviano, visto il netto fuorigioco dell’attaccante milanista. Meno bene l’arbitro sull’azione del rigore fischiato al minuto 37: fallo evidente in trattenuta di Lorenzo De Silvestri su Jack Bonaventura, ma arriva ‘solo’ l’ammonizione per il difensore doriano. Dal replay il fallo sembra fermare una chiara azione da gol e poteva essere benissimo espulso.

Nella ripresa Doveri sceglie bene sul penalty assegnato alla Samp per un blocco irregolare di Andrea Poli sull’italo-brasiliano Eder in area rossonera, ma pochi minuti prima aveva clamorosamente negato un altro rigore al Milan. E’ Vasco Regini a sgambettare Luiz Adriano in piena area al momento della conclusione. Sarebbe stato calcio di rigore ed espulsione per il difensore ospite.

 

Redazione MilanLive.it