Stefano Sensi
Stefano Sensi (foto dal web)

CALCIOMERCATO MILAN – Dell’ammirazione tecnica da parte del Milan e di altre big del campionato italiano per Stefano Sensi già si parla da settimane. Il regista di appena venti anni in forza al Cesena ha stupito tutti, per qualità tecnica, senso della posizione e visione del gioco. In molti lo paragonano a Marco Verratti, altra stella italiana cresciuta ed esplosa in provincia, altri addirittura azzardano somiglianze con Andrea Pirlo. Fatto sta che il club rossonero da tempo appare il primo ad essersi mosso ed interessato alle qualità di Sensi cominciando anche un discorso con la società romagnola.

Calciomercato Milan, collaborazione con il Genoa per Sensi

C’è una strategia dietro al possibile affare Sensi che il Milan vorrebbe effettuare. Secondo l’edizione di oggi di Tuttosport servirà però l’aiuto di un club amico come il Genoa, vista l’amicizia storica tra Adriano Galliani e il presidente rossoblu Enrico Preziosi. Già in passato i due dirigenti hanno dialogato spesso e concluso diversi affari, in una sorta di sinergia quasi storica per il calciomercato italiano. Per il colpo Sensi potrebbe avvenire lo stesso, visto che Milan e Genoa sono pronte a collaborare fin da subito.

L’idea è quella di acquistare in compartecipazione mascherata il gioiello del Cesena già a gennaio ma lasciandolo altri sei mesi con la società romagnola, visto il rendimento top ed il possibile inserimento nella lotta alla promozione in Serie A. Dall’estate prossima Sensi si trasferirebbe poi a Genova in prestito, dove avrebbe tutto il tempo di maturare e conoscere con calma e senza fretta alcuna l’ambiente della massima serie. Dopo di che, dal 2017 in poi, potrà diventare un calciatore del Milan, l’ennesimo talento italiano di una società che sta puntando più di ogni altra nelle nuove generazioni del calcio nostrano. Costo dell’operazione: 7-8 milioni di euro complessivi.

Redazione MilanLive.it