Adriano Galliani (Getty Images)
Adriano Galliani (Getty Images)

Non bastava la pessima prestazione offerta ieri contro il Crotone in Coppa Italia. Intorno al Milan, infatti, ci sono almeno due questioni che sono attualmente al centro dell’attenzione dei media e degli addetti ai lavori: le convocazioni di Giacomo Bonaventura e Riccardo Montolivo last-minute per la partita di ieri e le parole di Adriano Galliani a Radio Sportiva sul non dominio della Juventus.

La società ha voluto chiarire entrambe le situazioni tramite Milan Channel. Per quanto riguarda le convocazioni “forzate” di Bonaventura e Montolivo, il canale tematico rossonero ci ha tenuto a precisare che i confronti fra Galliani e Sinisa Mihajlovic sono continui e costanti sulle questioni tecnico-tattiche, ma la scelta finale spetta sempre all’allenatore. Dunque la decisione di aggregarli al gruppo, dopo l’esclusione iniziale, è stata del serbo.

Sulle parole dell’amministratore delegato rossonero sulla Juventus, invece, la società ha chiarito che il riferimento era alla stagione 2011-2012, quella in cui il Milan, campione d’Italia in carica, era in vetta alla classifica fino ad aprile ed è poi stato superato dai bianconeri dopo gli insuccessi in casa contro Fiorentina e Bologna. Galliani non ha mai fatto riferimento alle stagioni successive.

 

Redazione MilanLive.it