Silvio Berlusconi Bee Taechaubol
Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol (photo by Twitter)

Novità sull’affare Bee Taechuabol-Milan arrivano dalla voce sempre esimia di Marco Bellinazzo, noto giornalista di calcio e finanza interpellato come di consueto da Radio 24. Il cronista de Il Sole 24 ore è tra i più informati sulle vicende della lunga transazione che dovrebbe portare la cordata asiatica ad acquistare il 48% delle quote del club rossonero.

Innanzitutto Bellinazzo ha negato ogni riferimento tra l’affare Milan ed il recente ingresso dei cinesi nelle quote del Manchester City: “Va fatta una distinzione tra la cordata di Mr. Bee e quella che ha appena portato a termine l’acquisto delle quote del club inglese. C’è sempre di mezzo Citic Bank, che ha un ruolo chiave anche nelle transazioni con Fininvest, ma sono due operazioni differenti. E’ il segnale dell’apertura del Governo cinese ad affari nel calcio occidentale“.

Le ultime su Mr. Bee invece sono sempre molto nebulose secondo il giornalista chiamato in causa: “Trattativa che va avanti sempre tra alti e bassi. Alcuni giorni sembra che il closing sia vicinissimo ed escono indiscrezioni molto positive. Altri invece si parla di intoppi, di problemi formali che sembrano bloccare l’intera trattativa. Ma dagli ambienti Fininvest filtra ottimismo, ma anche noi cronisti siamo in confusione. Le trattative che si vogliono chiudere solitamente si fanno in breve tempo“.

 

Redazione MilanLive.it