Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Zlatan Ibrahimovic dove giocherà nella prossima stagione? Questa è la domanda che si fanno in molti e che non ha ancora una risposta. Lo svedese va in scadenza di contratto con il Paris Saint-Germain a giugno 2016 e, nonostante alcune voci relative a un possibile prolungamento, la sensazione è che deciderà di affrontare una nuova sfida in un altro campionato. Il ritorno in Italia non sembra essere fattibile e l’agente Mino Raiola di recente è stato abbastanza chiaro, ma ci sono diverse altre opzioni per lui e non avrà difficoltà a trovare una nuova squadra.

Calciomercato Milan, Ibrahimovic-Mourinho insieme al Chelsea?

Un’esperienza che manca al curriculum del 34enne centravanti di Malmoe è quella in Premier League, solo sfiorata in passato. Dalle sue ultime dichiarazioni si evince che non è una scelta in cima alle preferenze. Anzi, ha affermato che forse è troppo tardi. Ma in realtà è una pista che va tutt’altro che scartata considerando che in Inghilterra ci sono club ricchi che possono accontentare le sue richieste economiche, fattore sicuramente decisivo. Ibrahimovic costa molto e non se lo possono permettere tutti.

Secondo un’indiscrezione di calciomercato lanciata dalla ESPN il campione del PSG sta valutando l’ipotesi di un trasferimento al Chelsea, dove ritroverebbe un allenatore che ammira molto come José Mourinho. I Blues gli offrirebbero un ricco contratto annuale per poi permettergli nell’anno seguente di realizzare il sogno di giocare nella Major League Soccer statunitense. Quella attuale per la squadra londinese è una stagione alquanto disastrosa in campionato, mentre in Champions League le cose procedono abbastanza bene. L’allenatore portoghese in attacco ha dei problemi e, se sarà confermato in panchina anche per l’anno prossimo, potrebbe convincere Ibrahimovic a raggiungerlo per vincere insieme anche al Chelsea dopo averlo fatto nell’Inter.

Da non escludere neppure l’opzione Arsenal, società più volte accostata allo svedese. I Gunners, però, dovranno costruire una squadra più forte dell’attuale per poter lottare per obiettivi importanti. Da anni sembra un’eterna perdente e non a caso la vittoria della Premier League manca in bacheca da oltre dieci anni. Secondo la ESPN il Milan sarebbe ancora interessato a riprendere Ibrahimovic, ma ha difficoltà competere economicamente con le big inglesi.

Nelle ultime ore è spuntata anche l’ipotesi cinese dopo che Dan Petrescu, allenatore del Jiangsu Guoxin Sainty, ha parlato ai microfoni di Sport.ro: «Ibrahimovic in Cina? Perché no. So che il mio club sarebbe pronto ad ingaggiare Zlatan. Ovviamente non so se nei suoi piani c’è anche un’esperienza in Cina, ma qualora questa idea lo stuzzicasse, noi saremmo pronti a chiudere. Sarebbe una cosa fantastica per tutto il nostro movimento calcistico». Difficile che lo svedese decida di intraprendere questa avventura, anche se per il suo portafoglio sarebbe sicuramente interessante.

 

Redazione MilanLive.it