Fabrizio Castori
Fabrizio Castori (Getty Images)

Vigilia di Carpi-Milan: domani la sfida allo stadio ‘Braglia’ di Modena sarà giocata alle 20.45. In conferenza stampa, dopo le dichiarazioni di Mihajlovic, sono arrivate anche quelle di mister Fabrizio Castori. Di seguito ecco le sue parole, anzitutto sui rossoneri: “Affrontiamo una grandissima squadra che non ha bisogno di presentazioni, loro sono un club prestigioso con tanti campioni, noi per vincere dobbiamo fare la partita perfetta. Dopo le ultime convincenti vittorie dobbiamo continuare così anche contro uno squadrone come il Milan”.

Sulle sue aspettative in merito alla sfida: “Io domani mi aspetto di far punti, conta solo questo, le prestazioni di inizio anno ci danno consapevolezza ma domani dovremo comunque fare un capolavoro. Gli ultimi due risultati ci hanno fatto un po riprendere, ci hanno dato fiducia e autostima, la strada giusta da percorrere è questa”.

Sulla probabile formazione: “Non voglio anticipare la formazione per far si che i ragazzi siano concentrati, chi andrà in campo dovrà farlo nella maniera giusta. Tutti devono interpretare nella maniera giusta la partita, come a Genova domenica scorsa. Io do molta rilevanza ai numeri, noi dobbiamo migliorare l’approccio alla gara. Ovviamente l’approccio deve essere giusto per poter crescere in distanza. Il dato positivo è che nei secondi tempi diamo il meglio di noi. Domani dobbiamo essere indemoniati per 90 minuti, queste sono le armi delle provinciali. Oltre agli infortunati che si sanno, è in dubbio Spolli ma credo di portare i restanti 21 biancorossi domani. Gino ha giocato una buonissima gara contro il Vicenza, nonostante fosse fermo da tanto tempo. Quando arrivai ad Ascoli davano i bianconeri spacciati, io credo in questo Carpi e sono tornato con il cuore per portare la squadra alla salvezza, esattamente come la mia precedente esperienza”.

Ancora sul Milan e su Sinisa Mihajlovic: “Ringrazio Sinisa per i complimenti, nel Milan gioca Bonaventura che è mio compaesano, è un bravissimo ragazzo che ho visto crescere fin da giovane. Il Milan è forte con qualsiasi modulo, dobbiamo essere aggressivi non subendo troppo gli attacchi dei rossoneri”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it