Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (Getty Images)

Elogiato dai tifosi del Principato per le sue qualità tecniche. Decisivo in Europa League con già due reti di splendida fattura realizzate nel girone. Apprezzato dal ct italiano Antonio Conte che ormai appare intenzionato a convocarlo per Euro 2016. Ma Stephan El Shaarawy, ex talento del Milan, ancora non riesce a farsi apprezzare al 100% da colui che più conta nel Monaco, ovvero il tecnico Leonardo Jardim.

La Gazzetta dello Sport spiega come paradossalmente uno degli acquisti più altisonanti del mercato estivo monegasco sia quasi ai margini della rosa, visto che Jardim ha scelto di non convocare El Shaarawy per il match odierno in casa del Bastia. Una scelta puramente tecnica, visto il Faraone sta fisicamente bene e non è scoppiata alcuna lite o polemica all’interno del gruppo.

Il Milan è spettatore interessato in tal senso, visto che mancano precisamente tre presenze ufficiali all’attaccante ligure per ottenere il riscatto automatico nel Monaco, il che significherebbe 15 milioni freschi da accogliere nelle casse di via Aldo Rossi. L’impressione è che per l’italo-egiziano possa esserci maggiore spazio in coppa giovedì sera contro il Tottenham, ma la situazione è particolare ed intricata. Neanche in una piazza quieta e lontana dai rumori milanesi El Shaarawy sembra potersi esprimere al top delle proprie qualità.

 

Redazione MilanLive.it