Ignazio Abate
Ignazio Abate in allenamento (foto acmilan.com)

Questa sera al Metropol D&G di Milano, si è svolta la festa di Natale del settore giovanile rossonero. Tanti gli ospiti intervenuti, tra cui diversi calciatore del Milan del passato e del presente. Saliti sul palco, i presenti, hanno parlato ai giovanissimi calciatori delle giovanili rossonere. Questo il messaggio di Ignazio Abate, il quale ha fatto il percorso che tutti i giovani ragazzi presenti quest’oggi sperano un giorno di fare, ovvero passare dal settore giovanile fino alla prima squadra: “Non ho rimpianti, ho sempre vissuto tutto con grande professionalità. Ancora oggi cerco di migliorare, il tempo per allenarsi è ben speso. Questo è il consiglio che mi sento di darvi”.

Discorso molto simile per Luca Antonelli che però prima di diventare un giocatore titolare della prima squadra, ha passato parecchi anni tra Bari, Parma e Genoa. Di seguito ecco il breve discorso fatto ai giovani rossoneri in cui il terzino sinistro del Milan si sofferma principalmente sulle priorità della vita e del suo percorso dalle giovanili alla prima squadra: “La scuola va al primo posto, il calcio alla vostra età dev’essere divertimento e la scuola deve essere al primo posto. Quando mi hanno chiesto di tornare al Milan mi ha fatto molto piacere. Ho fatto un giro più largo – riporta acmilan.com -, adesso spero di restare qua fino a fine carriera”.

 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it