Gianluigi Donnarumma (getty images)
Gianluigi Donnarumma (getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Se dobbiamo pensare ad un volto che rispecchi l’anima di un Milan che vuole crescere, togliersi dall’anonimato e guardare ad un futuro più roseo non possiamo non citare Gianluigi Donnarumma, il portiere classe 1999 che sta facendo impazzire tutti, anche grazie alla fiducia concessagli da Sinisa Mihajlovic dopo le sue primissime apparizioni estive in prima squadra. Il giovane numero uno rossonero si sta imponendo tra prestazioni di qualità e splendidi interventi con cui ha spesso salvato in tempi recenti la propria porta. Difficilissimo trovare un altro calciatore minorenne così pronto e maturo, tra l’altro in un ruolo delicatissimo come quello di estremo difensore.

Calciomercato Milan, il Barcellona osserva Donnarumma

E per tale motivo appare piuttosto ovvio che le squadre considerate big d’Europa posino gli occhi su Donnarumma già dopo poche prestazioni ufficiali. Il sedicenne portiere ha già un nugolo di apprezzamenti da far invidia anche ai suoi colleghi più esperti, uno su tutti quel Diego Lopez che ha recentemente perso il posto proprio per favorire l’esplosione del bravo Gigio. Come scrive il quotidiano iberico As quest’oggi, il Barcellona starebbe osservando più di tutti le prestazioni del talento milanista come possibile innesto per il futuro. Al momento c’è un Marc-André ter-Stegen che a 23 anni sta difendendo bene la porta della compagine guidata da Luis Enrique, ma i blaugrana hanno messo nel mirino anche Donnarumma.

La presenza di un direttore sportivo come Ariedo Braida, che conosce il Milan ed il calcio italiano come le sue tasche, potrebbe favorire la trattativa fra i rossoneri ed il Barça, club che storicamente è attratto dai giovani talenti internazionali di ogni età, basti pensare che ha scovato un giovanissimo Leo Messi dall’Argentina per trasformarlo nel più grande campione del calcio odierno. Sirene catalane dunque per il titolare della porta milanista, anche se servirà un’offerta enorme per portar via Gigio dalla sua attuale squadra. Ed i tifosi rossoneri non sarebbero affatto pronti a perdonare la società in caso di cessione del proprio talento più brillante.

 

Redazione MilanLive.it