Nigel de Jong
Nigel de Jong in azione (© Getty images)

Contro l’Hellas Verona nel match di domenica pomeriggio alle ore 15 il Milan cambierà nuovamente lo schieramento titolare; previsti quasi sicuramente alcuni cambi da Sinisa Mihajlovic, per esempio in attacco dove in molti già ipotizzano l’utilizzo dal 1′ minuto di Luiz Adriano nuovamente al fianco di Carlos Bacca come ad inizio stagione, quando i due sudamericani sembrano dover essere assolutamente intoccabili ed inseparabili.

Ma secondo il Corriere dello Sport anche a centrocampo avverrà qualcosa di diverso. Mister Mihajlovic, in attesa di recuperare al 100% Andrea Bertolacci in mediana, sembra propenso a rispolverare Nigel de Jong dall’inizio accanto al capitano Riccardo Montolivo, dando una giornata di riposo al deludente Kucka, tra i meno brillanti nell’ultima sfida di campionato contro il Carpi. Il mastino olandese, a sorpresa considerato una riserva dal nuovo allenatore milanista, spera di riguadagnare posizioni nelle gerarchie del reparto offrendo una prestazione convincente.

Salterà invece la sfida da ex di turno a San Siro Giampaolo Pazzini, che a giugno si è svincolato dal Milan legandosi al Verona. L’attaccante toscano è fermo per un guaio muscolare che presumibilmente gli farà saltare tutta la parte finale del 2015, lo stesso vale per Juanito Gomez che darà forfait per lo stesso infortunio. Potrebbe esserci domenica però un altro ex, meno atteso: Michelangelo Albertazzi, meteora rossonera che lo scorso anno nella gestione Pippo Inzaghi non è riuscito praticamente mai a farsi notare.

 

Redazione MilanLive.it