Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

Il Milan domenica pomeriggio alle ore 15:00 affronta l’Hellas Verona a San Siro ed è chiamato a vincere dopo il recente stop a Modena contro il Carpi. La corsa verso l’Europa si è fermata inaspettatamente e bisogna ritrovare lo spirito e i gol visti contro la Sampdoria due giornate fa. Sinisa Mihajlovic è intenzionato a confermare il modulo 4-4-2, anche se potrebbero essere ci delle novità nella formazione.

In difesa c’è ancora il ballottaggio a sinistra tra Davide Calabria (dato come favorito) e Mattia De Sciglio. Molto dipenderà dalle condizioni fisiche del secondo, che in mattinata ha dichiarato di stare bene. A completare il reparto i soliti Gianluigi Donnarumma, Ignazio Abate, Alex e Alessio Romagnoli. A centrocampo conferme per Riccardo Montolivo e Giacomo Bonaventura, leader intoccabili di questo Milan. Le novità potrebbero essere rappresentate dall’impiego di M’Baye Niang come esterno destro invece che come attaccante e da quello di Nigel de Jong come interno. In attacco si dovrebbe rivedere la coppia Carlos Bacca-Luiz Adriano. Panchina per Andrea Bertolacci e Mario Balotelli, salvo sorprese.

Nell’Hellas Verona saranno assenti per squalifica il portiere Rafael e il centrocampista Emil Hallfredsson, ma anche la lista degli infortunati indisponibili è lunga e importante e comprende anche gli ex rossoneri Michelangelo Albertazzi e Giampaolo Pazzini. Il tecnico Luigi Delneri cercherà di mettere in campo lo schieramento migliore in base agli uomini a disposizione.

 

Andiamo a vedere le probabili formazioni di Milan-Hellas Verona.

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Calabria (De Sciglio); Niang, De Jong (Kucka), Montolivo, Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca.

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Gollini; Sala, Bianchetti (Marquez), Moras, Pisano; Viviani, Greco; Wszolek, Ionita, Siligardi; Toni

 

(Foto da La Gazzetta dello Sport)
(Foto da La Gazzetta dello Sport)

 

Redazione MilanLive.it