Matteo Salvini
Matteo Salvini (©Getty Images)

Matteo Salvini non è nuovo a uscite molto critiche sui social network quando il Milan, squadra per cui fa il tifo, vive momenti negativi e non vince. Anche oggi dopo il pareggio di San Siro contro l’Hellas Verona è tornato all’attacco scrivendo un breve ma efficace post per esprimere il suo pensiero: “Milan vergognoso – ha scritto su Facebooktroppi giocatori indegni della maglia e un Galliani da salutare“.

Il segretario del partito politico Lega Nord si scaglia dunque contro i giocatori, colpevoli di non onorare la maglia rossonera, e contro Adriano Galliani. L’amministratore delegato del club di via Aldo Rossi è da tempo nel mirino della tifoseria, in particolare di quella organizzata raggruppata nella Curva Sud Milano. Lo storico dirigente del Milan è un bersaglio da mesi, ma lui non sembra intenzionato a mollare la sua carica. Silvio Berlusconi non sembra neppure volere un allontanamento del suo braccio destro e dunque si continuerà con l’attuale organigramma societario ancora per diverso tempo.

Milan vergognoso.Troppi giocatori indegni della maglia, e un Galliani da salutare!

Posted by Matteo Salvini on Domenica 13 dicembre 2015

Redazione MilanLive.it