Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©Getty Images)

Andriy Shevchenko presto potrebbe tornare al Chelsea con qualche ruolo dirigenziale oppure nello staff tecnico. Il club londinese ha smentito, ma da tempo l’ex bomber ucraino è un uomo molto vicino a Roman Abramovich. Va a vedere le partite e sembra avere la fiducia nel presidente. Lo riporta Gianluca Di Marzio, giornalista esperti di calciomercato, tramite il proprio sito web. I Blues in Premier League sono in crisi, avendo un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione, mentre in Champions League la squadra viaggia tutto sommato bene. La posizione di José Mourinho è incerta, i tifosi non vogliono che venga esonerato e la società sta riflettendo perché il divorzio dal portoghese può costare molto in termini economici.

Tra i papabili sostituti dello Special One ci sarebbe Marcello Lippi, allenatore sponsorizzato anche da Shevchenko. L’ex campione del Milan sembra destinato a rientrare al Chelsea solo in caso di addio a Mourinho, il quale difficilmente accetterebbe figure ingombranti vicine come quella dell’ucraino.

 

Redazione MilanLive.it