mario balotelli
Mario Balotelli (©Getty Images)

Lo aveva scritto lui stesso un paio di giorni fa su Instagram, denunciando come il suo anno solare 2015 sia stato assolutamente da dimenticare, con l’unico pregio di averlo fortificato caratterialmente. Mario Balotelli però non veda l’ora che finisca questa annata davvero sfortunata, per mille motivi, dal flop al Liverpool alla Nazionale italiana che lo ha ormai snobbato definitivamente, fino alla pubalgia accusata in autunno che ha ostacolato la sua seconda avventura al Milan.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, proprio nel momento in cui il tunnel sembrava essere terminato, Balo si è fermato per una banale influenza di stagione, che però lo sta costringendo a letto da troppi giorni. Out per la sfida di coppa contro la Sampdoria, l’attaccante salterà forzatamente anche la trasferta di Frosinone, visto che neanche ieri è riuscito ad alzarsi dal letto per allenarsi e dichiararsi pronto a ripartire.

L’appuntamento con il Milan è per il 2016, un anno che si spera sia assolutamente migliore di quello che sta terminando. Balotelli si è detto più forte e maturo dopo una stagione di delusioni e flop, voglioso di ripartire, riconquistare la fiducia e rilanciare pure la sua squadra verso lidi migliori. Intanto domani guarderà dalla tv la sfida in terra ciociara, con vista su Milan-Bologna, prima gara del nuovo anno in cui Balo vorrà esserci a tutti i costi.

 

Redazione MilanLive.it