Mattia De Sciglio Alejandro Gomez
Mattia De Sciglio vs Alejandro Gomez (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan guarda con attenzione in casa Atalanta: oltre al centrocampista Marten de Roon, Adriano Galliani avrebbe messo gli occhi anche su Alejandro Gomez. L’argentino, che si è già fatto conoscere negli anni a Catania, sta disputando un ottimo campionato con gli orobici nel tridente tutto Albiceleste con German Denis e Maxi Moralez. E’ arrivato a Bergamo nel settembre 2014, acquistato da Pierpaolo Marino per sostituire Giacomo Bonaventura passato proprio al Milan. Dopo un anno di apprendistato, è diventato un punto cardine della formazione di Eduardo Reja e non ha intenzione di andar via.

Calciomercato Milan, le parole di Gomez

Intervistato dal Corriere dello Sport, Gomez ha ripercorso alcune tappe fondamentali della sua carriera: da Catania all’Ucraina, con il mancato trasferimento prima all’Inter e poi all’Atletico Madrid: “A Catania dicevano che ero vicino all’Inter, all’Atletico Madrid e alla Fiorentina. Stramaccioni mi voleva a tutti i costi, ma poi è stato esonerato. Si vede che non era destino. Gli spagnoli hanno fatto un’offerta ma il Catania non l’ha accettata. Dissi sì al Metalist Kharkiv perché in rosa c’erano 6 argentini, perché la squadra giocava le qualificazioni alla Champions e perché guadagnavo il triplo che a Catania. E’ andato tutto storto e, dopo 6 mesi belli, è iniziata la guerra civile. Sono spariti sia il presidente sia… i soldi. A quel punto non c’era più motivo di rimanere“.

Si è poi così espresso sull’interessamento di Milan e Fiorentina: “Sono voci che mi fanno piacere, ma ormai ci sono abituato. Nel calcio non si sa mai quello che può succedere e, se arriverà un’offerta irrinunciabile, la scelta non dipenderà da me, ma dalla società. Ho parlato di offerta irrinunciabile perché a gennaio non posso lasciare Bergamo e l’Atalanta. Sarebbe un peccato vista la stagione che stiamo disputando”. 

Insomma, per convincere sia Gomez che l’Atalanta ci vorrà un’offerta importante, di quelle irrinunciabili. Non sappiamo se il Milan avrà la possibilità e le intenzioni di farlo, anche perché c’è da sistemare il centrocampo, reparto che ha maggiormente bisogno di rinforzi.

 

Redazione MilanLive.it