Adriano Galliani (©Getty Images)
Adriano Galliani (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Con il 4-2 al Frosinone il Milan raggiunge la sosta natalizia con maggiore serenità e ottimismo. Il calcio giocato si ferma, riprenderà il 6 gennaio con i rossoneri che ospiteranno il Bologna, e nel frattempo già si comincia a parlare seriamente e concretamente di mercato, di trattative, di calciatori in uscita o in arrivo nei vari club. Il Milan sarà protagonista nella sessione invernale che aprirà i battenti ufficialmente martedì 5 gennaio e rimarrà attivo fino al 2 febbraio. Adriano Galliani, a.d. del club di via Aldo Rossi, è già attivissimo su questo fronte, tanto da annunciare ieri i primi movimenti.

Calciomercato Milan: Suso via, Boateng torna. E Honda resta

Senza peli sulla lingua Adriano Galliani nel post-partita del match del ‘Matusa’. Scampato il pericolo di un’ennesima gara buttata, il dirigente del Milan si lascia andare ad alcune rivelazioni sulla sessione di gennaio ormai imminente: “Arriva Boateng, Suso va al Genoa e poi si vedrà. Honda resta, avreste voluto una sua cessione?“. Dunque piani piuttosto chiari ma anche già noti, come riporta la Gazzetta dello Sport di oggi. L’ufficialità dell’ingaggio di Kevin-Prince Boateng è attesa per la fine della sosta natalizia, con il ghanese pronto a mettersi a disposizione da subito, dopo i 3 mesi di allenamento intenso a Milanello.

Per Suso è sicuro il trasferimento al Genoa con la formula del prestito, da stabilire se per sei mesi o addirittura per diciotto, un anno e mezzo in Liguria utile a farlo maturare al meglio. Interessanti le parole su Keisuke Honda, uno dei più discussi della rosa milanista; il giapponese è tornato ad essere utile dopo le polemiche da lui stesso lanciate in passato. Galliani lo blinda, soprattutto per motivi di immagine in territorio asiatico. Tutto qui il mercato? Niente affatto, visto che come dice l’amministratore rossonero “Un grande giocatore arriverà solo se parte un altro grande giocatore“.

 

Redazione MilanLive.it