Andrea Poli
Andrea Poli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Ancora ignara la situazione di mercato di Andrea Poli; il centrocampista italiano del Milan, classe 1989, non è certamente da dichiararsi un titolare della formazione rossonera di Sinisa Mihajlovic, ma neanche un esubero, bensì un elemento utile, un jolly da schierare quando c’è bisogno di coprire una falla a centrocampo, sia come mediano che volendo come esterno a destra. Un ruolo dunque interessante ma non proprio da prima fila per Poli, che a 26 anni compiuti deve ancora fare il salto di qualità per potersi considerare un elemento importante di una big come il Milan. Ecco perché a gennaio non è esclusa una partenza per giocare di più.

Calciomercato Milan, ancora la Samp nel futuro di Poli?

Secondo quanto ha scritto oggi Calciomercato.com nel futuro di Poli potrebbe rispuntare un club a cui è particolarmente legato e con cui ha già disputato parecchi incontri ufficiali, ovvero la Sampdoria. Il mediano rossonero è passato una prima volta alla Samp nel 2007, dopo l’esperienza nel settore giovanile del Treviso. Poi dal 2009 al 2011 è stato protagonista del clamoroso sali-scendi dalla Champions alla Serie B dei doriani. Infine, dopo il passaggio non positivo all’Inter, Poli è tornato nel club blucerchiato solo per la stagione 2012-2013.

Possibile nuovo interessamento della società di Massimo Ferrero dunque per il talento di Vittorio Veneto, che piace per la sua duttilità ed esperienza maturata anche nei due anni finora disputati a Milanello. Inoltre la sua conoscenza assoluta dell’ambiente sampdoriano potrebbe risultare utile in corsa a Vincenzo Montella. Al momento la trattativa è comunque bloccata: il Milan valuta Poli almeno 7-8 milioni di euro, mentre la Samp lo vorrebbe in prestito gratuito oppure per un esborso non superiore ai 3-4 milioni. Non convince neanche l’ingaggio percepito attualmente dal calciatore, che si aggira sul milione e mezzo netto. Troppo per le casse del club di Bogliasco.

 

Redazione MilanLive.it