Filippo Inzaghi (©Getty Images)
Filippo Inzaghi (©Getty Images)

Niente Olympique Lione per Filippo Inzaghi. L’ex allenatore del Milan, sotto contratto con il club rossonero fino a giugno prossimo, ha solo accarezzato l’idea di ricominciare dalla Ligue 1 francese dopo l’esperienza negativa della scorsa stagione sulla panchina del club milanese. Pippo era stato contattato giorni fa tramite il suo agente Tullio Tinti per chiedere la disponibilità di entrare a stagione in corso e guidare il Lione dopo l’esonero di Hubert Fournier.

Come scrive la Gazzetta dello Sport però la scelta della società transalpina è ricaduta su Bruno Genesio, ex vice-allenatore dello stesso Fournier, scelto almeno come traghettatore fino al termine della stagione. Inzaghi per il momento deve dunque rinunciare all’idea di tornare in ballo, allenando fra l’altro una delle società più interessanti del calcio francese ed europeo. Ma il profilo del giovane allenatore ex Milan continua ad essere seguito dai dirigenti lionesi ed è possibile che a giugno possa tornare di moda per un posto in panchina.

 

Redazione MilanLive.it