Gianluca Gaudino
Gianluca Gaudino (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan cerca con insistenza un centrocampista di qualità. Resta in piedi l’ipotesi Ever Banega del Siviglia, che è in scadenza di contratto. Inoltre spunta fuori nuovamente il nome di Gianluca Gaudino, centrocampista del Bayern Monaco considerato uno dei talenti più cristallini di tutta Europa. Pep Guardiola gli ha dato parecchio spazio in questi ultimi due anni, nonostante la sua giovanissima età (classe 1996). Personalità, tecnica e buona visione di gioco, un vero e proprio regista con le caratteristiche ideali per il centrocampo rossonero. Adriano Galliani ci aveva già provato in passato, ma i bavaresi non avevano alcune intenzione di cederlo. Ora le cose sono cambiate e la società di via Aldo Rossi si prepara ad un nuovo assalto.

Calciomercato Milan, la strategia per prendere Gaudino

Gaudino, dunque, torna in orbita Milan. Come riferisce Calciomercato.com, i rossoneri avrebbero ripreso i contatti con Maurizio Gaudino, agente e padre del ragazzo (ex calciatore di Stoccarda e Manchester City). Una chiacchierata per riallacciare i rapporti dopo il primo fallimentare approccio. Il calciatore vuole cambiare aria: è in una fase delicata della sua crescita e ha voglia di giocare e di mettere minuti nelle gambe. D’altra parte, il Bayern non è così convinto di cederlo, nonostante l’addio di Guardiola a fine anno (che sarà sostituito da Carlo Ancelotti).

Più probabile che il club tedesco decida di darlo via in prestito: ci ha pensato lo Stoccarda, altra squadra interessata a Gaudino insieme al Sassuolo e ad alcune squadre spagnole e inglesi. Il Milan non ha molto denaro da investire in questa sessione di gennaio. La soluzione migliore sarebbe quella di un prestito per sei mesi, ma con l’inserimento di un diritto di riscatto. Si tratterebbe di un acquisto importante per un reparto importante. Le qualità di Gaudino non sono così semplici da trovare in giro per l’Europa, soprattutto in un ragazzo così giovane.

 

Redazione MilanLive.it