Adel Taarabt
Adel Taarabt (©Getty Images)

Urby Emanuelson non ha lasciato grandi ricordi al Milan. Arrivato nel gennaio 2011 dall’Ajax, ha faticato a imporsi con la maglia rossonera e anche i continui cambi di ruolo non lo hanno certamente agevolato. Dopo 106 presenze e 5 gol, nell’estate 2014 è stato lasciato libero e si è accasato alla Roma, dove non ha trovato spazio e nel gennaio seguente si è trasferito all’Atalanta senza riuscire a guadagnarsi la riconferma. Si è nuovamente trovato svincolato, ma in questi giorni ha raggiunto un accordo con l’Hellas Verona per un contratto fino a fine stagione e potrebbe esserci un’opzione per il rinnovo di un altro anno in caso di salvezza.

Un altro ex Milan di cui si parla in questi giorni è Adel Taarabt, che al termine dell’annata 2013/2014 non fu riscattato dopo alcune buone prestazione e fece ritorno al Queen’s Park Rangers. Nel QPR non riuscì a guadagnare la fiducia del manager Harry Redknapp e nella scorsa estate ha deciso di intraprendere l’avventura in Portogallo per vestire la prestigiosa maglia del Benfica. Ma anche a Lisbona le cose non sono andate bene. Il sito portoghese Record riporta che il giocatore marocchini potrebbe trasferirsi negli Emirati Arabi Uniti a gennaio. C’è stato un incontro tra lui, il suo agente e i rappresentanti dell’Al-Ahli per trattare il trasferimento. L’operazione è fattibile e il 27enne fantasista approdando a Dubai si ritroverebbe a giocare in un campionato con meno stress e dove probabilmente i suoi eccessi sarebbero tollerati.

 

Redazione MilanLive.it