Bryan Cristante (Getty Images)
Bryan Cristante (Getty Images)

Al Benfica sembrava potesse mostrare tutto il suo potenziale, invece per Bryan Cristante così non è stato. Ceduto dal Milan per 6 milioni di euro, in Portogallo non ha avuto molto spazio. Già da parecchi mesi il calciatore tramite il proprio agente ha espresso la volontà di cambiare aria e il ritorno in Italia sembra poter essere la soluzione migliore. A soli 20 anni può ancora dimostrare di essere un centrocampista sul quale puntare. Nelle poche partite disputate con i rossoneri aveva ben impressionato in alcuni frangenti. In un paio di occasioni, l’allora tecnico del Milan, Massimiliano Allegri, lo aveva schierato nei tre di centrocampo e aveva anche trovato un gol contro l’Atalanta.

Il ritorno in Serie A per l’ex rossonero adesso sembra molto vicino. Tante le squadre interessate a lui, dal Sassuolo al Torino, e addirittura mesi fa si era anche parlato del Napoli. Ma secondo il quotidiano portoghese Record, sarebbe il Palermo vicinissimo al giocatore. Il club rosanero infatti avrebbe già ottenuto l’ok sia del calciatore che del club. Restano dubbi sulla formula di acquisto, ma è molto probabile che possa trattarsi di un prestito con diritto di riscatto.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it