Alessio Cerci in Lazio-Milan (©Getty Images)
Alessio Cerci in Lazio-Milan (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La Roma fa la spesa in casa rossonera a gennaio? I quotidiani nazionali sembrano pensarla così visto che tra i nomi più in voga dalle parti di Trigoria ne spuntano almeno un paio in forza al Milan. La squadra di Rudi Garcia, dopo aver salutato Juan Iturbe e perso Edin Dzeko per squalifica (salterà anche la sfida contro i rossoneri del 9 gennaio), ha bisogno di rimpolpare il suo reparto offensivo con un nuovo colpo. La ricerca sembra ispirata verso un attaccante esterno abile anche in zona gol e con una buona maturità tale da sapersi immediatamente adattare al 4-3-3 giallorosso e al caldissimo ambiente capitolino attuale.

Calciomercato Milan, El Shaarawy e Cerci in orbita Roma

Il Milan indirettamente può correre in aiuto dei giallorossi; da giorni si parla di una chiacchierata più che informale tra il ds romanista Walter Sabatini e la dirigenza milanista per la situazione di Stephan El Shaarawy. Il Faraone, di rientro dal prestito al Monaco, dovrà trovarsi un altro posto dove trasferirsi e la Roma sarebbe pronto ad accoglierlo con un prestito ed obbligo di riscatto ancora da stabilire. Nelle ultime ore si sono fatte sotto però anche Lazio, Fiorentina e Bologna.

L’altro nome che potrebbe interessare i giallorossi riguarda una vecchia conoscenza, quell’Alessio Cerci cresciuto nelle giovanili di Trigoria ma mai esploso definitivamente. L’attuale numero 11 del Milan è ormai ai titoli di coda dell’esperienza rossonera ed è pronto a fare le valigie. Il Genoa sembrava ormai prossimo ad ingaggiarlo, ma secondo Sky Sport il recente sondaggio della Roma avrebbe bloccato tutto: Cerci non avrebbe dubbi a scegliere un ritorno nella capitale, nella città in cui è cresciuto e maturato, piuttosto che scegliere una formazione meno competitiva come quella ligure. Ed il Milan spera che questi ‘pressing’ romanisti vengano ricompensati anche dal punto di vista economico.

 

Redazione MilanLive.it