Amadou Diawara Giacomo Bonaventura
Amadou Diawara e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

Giacomo Bonaventura nel post-partita di Milan-Bologna è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha fatto la propria analisi molto lucida sulla sconfitta e sul momento della squadra: “Siamo dispiaciuti, volevamo vincere e a tratti abbiamo espresso buon calcio creando tante occasioni. Nel secondo tempo abbiamo accusato stanchezza. Se abbiamo 28 punti significa che siamo questi. Non bisogna illudere i tifosi e nessuno. La classifica rispecchia il valore della squadra, significa che qualcosa manca se abbiamo 28 punti”

Jack ha poi proseguito così il suo ragionamento: “Vorremmo vincere questi match con squadre inferiori alla nostra. Se abbiamo 28 punti vuole dire che siamo una squadra di tale livello e dobbiamo fare di più. Faremo meglio dell’anno scorso perché c’è potenziale, ma serve lottare. La maglia pesa troppo? Oggi dovevamo tirare fuori la voglia di vincere e non ci siamo riusciti anche per un po’ di fatica. Abbiamo lavorato tanto nel corso della sosta. Nel primo tempo eravamo più pimpanti. Dal punto di vista caratteriale non è facile giocare qui, perché qui fischiano subito dopo pochi errori. Ma non credo che quello caratteriale sia il problema maggiore, ci sono tanti fattori determinanti“.

 

Redazione MilanLive.it