Axel Witsel
Axel Witsel (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANAxel Witsel molto probabilmente non verrà al Milan. Il centrocampista dello Zenit San Pietroburgo ha un prezzo che si aggira attorno ai 30 milioni di euro e in questo momento Silvio Berlusconi non ha l’intenzione di fare simili investimenti. Il calciomercato rossonero sarà low cost e ad Adriano Galliani è già stato dato mandato di compiere alcune operazioni in uscita per finanziare la campagna acquisti. Uno scenario lontano da quello prospettato in estate, quando sembrava che con l’arrivo in società di Mr. Bee Taechaubol si potesse pensare a un rafforzamento anche nel mese di gennaio se ce ne fosse stato bisogno. Ma non c’è traccia dell’uomo d’affari thailandese.

Calciomercato Milan, Witsel ambito da Chelsea e Tottenham

Il nome di Witsel è stato più volte menzionato nel corso della passata sessione estiva del calciomercato, ma in realtà il Milan ci ha provato solo a fine agosto offrendo un prestito con diritto di riscatto di fronte al quale lo Zenit San Pietroburgo si è messo quasi a ridere probabilmente. Il giocatore va in scadenza di contratto a giugno 2017 e la società russa non può tirare troppo la corda, ma intanto mantiene alto il valore del cartellino in attesa di proposte economiche convincenti. E sembra che dall’Inghilterra esse siano in arrivo.