Cristian Brocchi
Cristian Brocchi (foto acmilan.com)

Cristian Brocchi al termine di Fiorentina-Milan 4-3 che ha decretato l’eliminazione rossonera dalla Coppa Italia Primavera si è così espresso: “Si affrontavano due squadre che cercavano di giocare a calcio ed è stato bello vedere i ragazzi battersi per vincere. Penso che a volte gli episodi non sono solo errori, ma anche fortuna o sfortuna. Io vado a casa felice per la prestazione, per me era importante dopo quella vista col Cagliari. Abbiamo giocato contro una grande Fiorentina. Sarebbe bello vedere sempre partite così nel campionato Primavera per far crescere i settori giovanili”.

Il mister successivamente ha spiegato gli obiettivi del vivaio milanista: “Se l’obiettivo del Milan fosse quello di vincere ogni singolo match senza valutare la crescita dei ragazzi faremmo scelte diverse, ma noi vogliamo formarli per portarli in prima squadra. La ricerca del gioco porta qualche rischio in più, ma crediamo che ciò gli permetta di colmare il gap con la prima squadra in futuro. Questo gruppo è nato con grandi difficoltà, ma sta crescendo e sta migliorando. Voglio vedere sempre questo spirito“. La filosofia di Brocchi è ben chiara e si proseguirà su questa strada sperando che porti sia risultati che la crescita di tutti i giovani della Primavera.

 

Redazione MilanLive.it