Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Il pareggio potrebbe persino andare stretto al Milan, visto che nel secondo tempo della sfida contro la Roma, dopo aver trovato il pareggio con Juraj Kucka, ha avuto almeno due clamorose occasioni per il sorpasso fallite per questioni di centimetri. Gara nel complesso soddisfacente per l’intera squadra schierata da Sinisa Mihajlovic, anche se non mancano alcune bocciature, derivanti dagli errori sciocchi di distrazione nel primo tempo.

La Gazzetta dello Sport ha dato i voti, come di consueto, alla prestazione del clan rossonero che vede ancora una volta come migliore quel Gigi Donnarumma capace di tenere a galla i suoi nei primi 25′ martellanti della Roma. Due grandi interventi su Sadiq e Ruediger hanno evitato letteralmente il tracollo. Positiva la prestazione dell’autore del gol Kucka, anche se pesa il gol fallito clamorosamente sull’1-1, così come per Carlos Bacca, il più attivo in fase d’attacco.

La nota dolente si chiama Alessio Romagnoli, in piena sofferenza nel primo tempo, sorpreso dalla velocità di Sadiq e forse emozionato nel ritorno all’Olimpico da ex di turno. La difesa nel complesso è apparsa come al solito troppo vulnerabile, anche se nella ripresa ha letteralmente preso le misure ad una Roma più statica.

Le pagelle della Gazzetta
Le pagelle della Gazzetta

 

Redazione MilanLive.it