Antonio Rudiger
Antonio Rudiger (©Getty Images)

Il Milan esce dall’Olimpico a testa alta, con la consapevolezza di aver perso due punti. Un 1-1, quello contro la Roma, che va strettissimo agli uomini di Sinisa Mihajlovic. In pochi fra le fila giallorosse hanno raggiunto la sufficienza in pagella: fra questi c’è sicuramente Antonio Rudiger, e non solo per la rete del momentaneo vantaggio. Ha rischiato tantissimo solo in un occasione, quando con un errore tecnico ha rischiato di mandare in porta i rossoneri. Lo ha graziato Juraj Kucka, che solo davanti a Wojciech Szczęsny ha calciato sopra la traversa.

Nel dopo partita, Rudiger ha così parlato ai microfoni di Rai Sport dell’1-1 con il Milan: “Siamo dispiaciuti. Pensavamo di confermare l’ottimo primo tempo anche nella ripresa, e invece c’è stato un cambio di atteggiamento che non so spiegare. Chiediamo scusa ai tifosi, possiamo dare di più“.

L’ex Stoccarda si è poi così espresso nel corso della trasmissione Serie A Live sui canali di Premium Sport“Posso solo chiedere scusa per il secondo tempo, perché non ho risposte da dare. Nella ripresa ci siamo totalmente persi, è incomprensibile. Non è colpa dell’allenatore o di un sinolo, tutti dobbiamo dare di più. Dobbiamo stare attenti, perché continuando così rischiamo di scendere in classifica”.

 

Redazione MilanLive.it