M'Baye Niang e Vid Belec
M’Baye Niang vs Belec (©Getty Images)

Domani 13 Gennaio 2016 alle ore 21.00 andrà in scena a San Siro Milan-Carpi, quarti di finale in gara unica di Tim Cup. Nella loro storia Milan e Carpi non si sono mai affrontate in Coppa Italia. L’unico precedente ufficiale tra le due squadre risale allo scorso 6 Dicembre 2015, quando Carpi-Milan terminò sul risultato di 0-0 allo stadio “Braglia” di Modena. La sfida di domani sarà quindi anche il primo confronto ufficiale tra le due squadre a San Siro.

GLI EX TRA MILAN E CARPI

Nel Carpi: Marco Borriello (al Milan dal 2002 al 2004 e poi dal 2008 al 2010), Simone Romagnoli (cresciuto nel settore giovanile rossonero) e Cristian Zaccardo (al Milan dal gennaio 2013 ad agosto 2015).
Negli ultimi anni ha vestito le maglie del Milan e del Carpi l’estremo difensore brasiliano Gabriel (al Milan dal 2012 al 2014, al Carpi nella stagione 2014-15).

Milan-Carpi: l’analisi statistica

Milan a caccia della semifinale di Coppa Italia: il traguardo manca in casa rossonera dal 2011/12, quando il percorso milanista si fermò proprio ad un passo dalla finale, per mano della Juventus.

Il Milan ha vinto tutte e 3 le partite di coppa Italia 2015/16 fin qui giocate: 2-0 e 3-1 dopo supplementari in casa, rispettivamente su Perugia e Crotone, 2-0 a Marassi sulla Sampdoria. In caso di vittoria anche domani sera, si dovrebbe risalire al periodo dicembre 2003-gennaio 2004 per vedere un poker di successi consecutivi dei rossoneri nella manifestazione: all’epoca le vittorie arrivarono a spese di Sampdoria e Roma.

Il Carpi non si era mai spinto così avanti in coppa Italia: alla tredicesima partecipazione nella sua storia, il club emiliano mai era arrivato ai quarti di finale. Nel 1922 il precedente record, con l’approdo a quelli che oggi sarebbero paragonabili agli ottavi di finale con chiusura al 14° posto della classifica generale finale.

Ryder Matos, attaccante del Carpi, ha segnato 3 reti per i biancorossi emiliani nella coppa Italia 2015/16. La punta di proprietà della Fiorentina ha così stabilito una serie di record nella storia del Carpi in coppa: marcatore all-time, alla pari di Concas, Di Gaudio, Toffanetti e Foglieri; marcatore in singola edizione, a pari merito con Toffanetti (3 reti nel 1937/38); infine uno dei 5 doppiettisti accanto ad Arma, Pirondi, Foglieri e Toffanetti.

Il Carpi dovrà fare a meno dello squalificato Mbakogu, fermato per 1 turno dal Giudice Sportivo, mentre sono semplicemente alla prima ammonizione quattro giocatori rossoneri (Abate, Bertolacci, De Sciglio e Mexes) e tre emiliani: Gabriel Silva, Marrone e Matos.

Ricordiamo infine che la vincente di Milan-Carpi affronterà in Semifinale, giocando l’andata in trasferta e il ritorno in casa, la vincente di Spezia-Alessandria.

 

Fonte: Acmilan.com