Marcello Lippi (©Getty Images)
Marcello Lippi (©Getty Images)

Brevi ma molto significative le frasi che Marcello Lippi ha rilasciato questa mattina all’emittente SampTv; l’esperto allenatore, campione del Mondo come c.t. italiano in quel glorioso 2006 tinto d’azzurro, è considerato il nome ideale per sostituire Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Milan e per tale motivo si vocifera da ore di un incontro con Silvio Berlusconi proprio per organizzare il rientro.

Lippi ha ammesso di voler valutare tutte le proposte in arrivo: “Quando ero in Cina dissi di non voler più allenare, mi sentivo scarico. Ma dopo vari mesi a casa sento la mancanza del campo. Ecco perché ad oggi sono pronto ad accettare un’offerta che mi piace, ho voglia di tornare in sella e rimettermi in gioco“.

Parole che fanno il paio con ciò che scrive stamane Tuttosport: secondo il quotidiano torinese, Lippi avrebbe già dato piena disponibilità a subentrare in corsa sulla panchina del Milan in caso di esonero di Mihajlovic, attratto dall’idea di allenare un club con cui ha sempre avuto buon feeling ma mai l’aggancio decisivo.

 

Redazione MilanLive.it