Marcello Lippi
Marcello Lippi (©Getty Images)

La notizia di queste ore che sta sconvolgendo tutti dalle parti di Milanello riguarda il possibile incontro segreto avvenuto tra Silvio Berlusconi, presidente insoddisfatto del Milan, e Marcello Lippi, colui che ormai è considerato da tutti il più papabile sostituto in panchina di Sinisa Mihajlovic. Nell’ultima giornata si sono rincorse voci di ogni genere su un rendez-vous andato in scena venerdì sera tra i due personaggi, anche se ieri sono arrivate ben tre smentite di rito: Milan Channel, l’agente Davide Lippi e portavoce dello stesso Berlusconi. La verità è ancora nascosta.

La Gazzetta dello Sport ha provato a ricostruire la situazione, parlando di un contatto che, secondo uomini vicini al Cavaliere, sarebbe avvenuto dopo la ‘capatina’ romana di Berlusconi con tanto di partecipazione al Salone Margherita. Il patron rossonero sarebbe un estimatore di Lippi, il quale avrebbe dato la propria disponibilità assoluta nel tornare in gioco immediatamente. Si ipotizza un ingaggio prima del derby del 31 gennaio, con l’ex c.t. che avrebbe persino promesso una risalita in classifica da qui a fine stagione.

E Mihajlovic? Oggi parlerà in conferenza stampa ma non cercherà di difendere il suo posto con le chiacchiere, bensì andando a vincere contro il Carpi in Coppa Italia e cercando di dare continuità alle prestazioni della squadra. Intanto l’ombra di Lippi è accompagnata da uno spettro ancor più grande: Antonio Conte, al quale il tecnico viareggino farebbe da apripista fino al termine degli Europei.

 

Redazione MilanLive.it