Nigel de Jong
Nigel de Jong (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANNigel de Jong è uno di quei giocatori che il club di via Aldo Rossi ritiene cedibile e dal quale si attende di incassare un po’ di milioni di euro da poter poi reinvestire nel mercato in entrata. Senza scordare che la cessione dell’olandese consentirebbe pure di risparmiare circa 3 milioni netti annui legati al suo stipendio. L’ex Manchester City è ormai considerato una riserva da Sinisa Mihajlovic, che nel suo centrocampo preferisce altri giocatori. Il mediano del Milan è passato dall’essere titolarissimo nelle ultime due stagioni alla panchina in quella attuale. Per ritrovare la nazionale gli conviene assolutamente lasciare Milano.

Calciomercato Milan, sondaggio del Torino per De Jong

Nelle ultime settimane sono circolate diverse voci riguardanti il futuro di De Jong e nello specifico si è parlato soprattutto di un possibile ritorno in Premier League. Prima il Leicester di Claudio Ranieri e poi lo Swansea City si sono fatti avanti per lui. Ma nelle ultime ora è emersa anche un’ipotesi italiana. Il quotidiano La Stampa rivela, infatti, che il Torino ha effettuato un sondaggio per il giocatore. Il Milan, però, avrebbe chiuso la porta. Il motivo non è stato spiegato, ma probabilmente la proposta granata non ha convinto. Il club guidato da Urbano Cairo non può garantire all’olandese lo stesso stipendio percepito a Milano e probabilmente non intende neppure versare quei 5-6 milioni di euro richiesti per il cartellino.

L’opzione Torino sembra dunque poco praticabile. Il ritorno di De Jong in Premier League sembra al momento la strada più percorribile, ma non vanno sottovalutate le ipotesi che portano alla Bundesliga e alla Major League Soccer. In Germania tempo fa c’erano stati sondaggi di Werder Brema e Schalke 04. Mentre dagli Stati Uniti i Los Angeles Galaxy si sono fatti avanti per il calciatore di recente. IL Milan è disponibile a cedere il mediano, ma attende offerte soddisfacenti.

 

Redazione MilanLive.it